Volti senza corpo, corpi senza volto. Incontro di anime sconosciute. Nello spazio di un respiro.

emsteludanza

è un’associazione culturale nata dal desiderio e dalla passione comune di dare vita ad un progetto artistico il cui intento è quello di promuovere, diffondere, creare, sviluppare, incentivare attività a carattere artistico e più in generale culturale con un’attenzione particolare al teatro e alla danza, sul territorio ligure.

Realizzare dunque una rete di scambio interculturale, creare sinergie non solo territoriali collaborando con artisti e coinvolgendo la collettività avvicinando all’arte un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. Dare ampio spazio alla sperimentazione artistica e all’interdisciplinarità con interazioni tra arti visive, musicali e performative e stimolare nella collettività una maggiore sensibilità nei confronti dell’arte e le sue forme espressive.

Emanuela Bonora

 

Inizia la formazione in danza classica superando gli esami della Royal Accademy of Dancing (London) e prosegue gli studi con i maestri della scuola Vaganova di S.Pietroburgo. La sua formazione continua con la danza contemporanea e con il teatro danza ottenendo il diploma nel Corso di perfezionamento professionale per danzatori riconosciuto dalla regione Veneto … > continua

Roberta Calcagno

 

Nasce a Genova nel 1984. Inizia a studiare danza a sette anni. Si trasferisce a Torino alla “Scuola di danza classica e perfezionamento” diretta da Loredana Furno. Studia con L. Furno, M. Fisso, J. Wang, G. Popescu, O. Kitchenko, C. Golin, J. Sofina, C.Werterstein. Frequenta il corso di perfezionamento professionale “Format” del Balletto Teatro di Torino. Si diploma in recitazione al “Teatro delle Dieci” diretto dal regista M. Scaglione. > continua

lucia
Lucia Folco

 

Inizia la formazione in danza classica nel 1988 con H.Pettit, proseguendo poi con P.Cabassi, L.Furno e J.Sofina, affiancando lo studio della danza di carattere e, con R.Conte, della danza contemporanea. Continua tecnica accademica con E. Desnitskaja del teatro Marinskij di S. Pietroburgo e si avvicina al teatro danza con C. Martinelli. Segue workshop di perfezionamento allo I.A.L.S di Roma e al centro Janin Loringett di Nice con D. Verga, F. Monteverde…> continua