PERFORMANCE

I corpi, il movimento, le storie e il sentire individuale riducono lo spazio tra rappresentazione e vita, tra performance e memoria, aprendo il palcoscenico allo spettatore, accompagnandolo in una ricerca di bellezza, condividendo con lui sentimenti e sensazioni, invitandolo a lasciarsi andare completamente all’emozione e, nel contempo, a riflettere.